Indirizzo: Via Torino 3, 30172 Venezia VE, Italia            041.927.333 / +347.610.2612

Seguici sui social

  • Black Facebook Icon
  • Localita' Nascere Meglio

Baby Blues post parto

Aggiornato il: 5 feb 2019


Baby Blues

Lo scorso mese, vicino a Vicenza una donna neo mamma ha ucciso la sua bimba di 4 giorni, poi si e' chiusa in bagno e si e' ferita la gola in modo non grave.


Ad oggi e' ricoverata in un reparto di psichiatria in attesa del compimento delle indagini da parte della magistratura.


Noi che siamo mamme lo sappiamo ogni tanto una di noi perde l'equilibrio, si sente sola e incapace di uscire da una sofferenza grandissima. Non vede vie d'uscita ne' per lei ne' per il suo bimbo e pensa di risolvere questo dolore andando via e portando con se il frutto del suo amore.


Ecco pensavo che potremmo fare una riflessione insieme per comprendere e per aprirci alle neo mamme che magari ci vivono vicino e che pero' non vediamo prese come siamo dalle corse quotidiane.


Nascere Meglio in questi decenni si e' impegnata molto su questo.

Venti anni fa a mestre, era successa una cosa simile. Fui molto colpita e con me tutta la citta'.


Organizzai un incontro cittadino molto partecipato.

Invitai e vennero ginecologi, psichiatri dell' ospedale e del territorio, ostetriche, assistenti sociali, pediatri.

Tante mamme e tanti papa', piu' di cento persone in un piccolo spazio.


Allora si disse che in citta' se una donna avesse avuto bisogno non c'era nulla che poteva scattare velocemente in suo aiuto. Nascere Meglio comincio' da subito ad organizzarsi con incontri di prevenzione sul come riconoscere il baby blues e la depressione.


Cominciammo ad organizzare le mamme in gruppi di mutuo auto aiuto e funziono'.

Ad oggi ancora funziona e bene.


Gli incontri, aperti ai futuri papa' e ai futuri nonni, servono a riconoscere I segnali dei Baby Blues o della Depressione.


La consapevolezza e' il primo passo.


La rete Wup Group che le mamme oggi intessono le fa sentire ascoltate giorno e notte da qualche altra che in quel momento e' sveglia e sta allattando e manda un abbraccio virtuale. Le condivisioni a: Lunedi' Insieme tra neo mamme e bebe' sono fonte di supporto sostegno e anche divertimento.


Nascono nuove amicizie che negli anni si consolidano. Tutto questo aiuta ad affrontare un periodo bellissimo ma complesso. Ma le donne di Nascere Meglio sanno che ce la possono fare tutte insieme.


Ma le altre donne?

Quelle sole?

Quelle non italiane?

Quelle che provengono da altre citta e non conoscono ancora nessuno?


Che cosa ne pensate?


Marilena T


Qui di seguito alcune risposte di alcune mamme di Nascere Meglio sul nostro portale Facebook


"A Nascere Meglio, con un approccio olistico e alternativo, piu umano, la trasformazione che affrontiamo in gravidanza e' vissuta forse piu' consapevolmente e piu' profondamente.

Un tutt'uno corpo/mente/spirito che viene ripreso anche in questo bel corso di yoga post parto che stiamo facendo.

E' come far parte di una famiglia allargata.

Per esempio aver trovato stella in ospedale prima di partorire e poi aver partorito lo stesso giorno di margherita mi ha rassicurata in un certo senso.

Quando poi non mi andava giu' il cesareo subito ho chiamato nadia che mi ha fatto pensare a questa avventura da un altro punto di vista: avevo praticamente fatto due parti.

Avevamo io e mia figlia vissuto due esperienze in una.

Grazie a mia figlia se mai avro' un altro figlio saro' doppiamente preparata.


Io sento di essere accompagnata al di la' di quella che e' stata la gravidanza.

E ora che ho passato qualche giorno difficile per la grande stanchezza, il mio compagno ha telefonato a Marilena per chiederle un po' di orientamento e supporto.


Sono tante le cose che annullano la solitudine e l'isolamento anche dei padri."


Una Neo mamma.


"Nel mio caso anche il corso del consultorio ha funzionato bene ma mi sono resa conto che dipende delle persone..Dalle mamme..E dalla loro volonta' di aprirsi e confrontarsi.


Nascere Meglio offre opportunita' dove trovare sostegno e competenza.


E' un appoggio ...Un porto sicuro dove poter andare a chiedere aiuto quando serve...Dove poter fare gruppo insieme ad altre mamme che come te vivono gioie e fatiche della maternita'.


Ovunque le mamme possono creare una rete di relazioni che le aiuta a sopravvivere alla solitudine della maternita' , ma e' necessario che ci sia chi queste mamme le mette insieme.


E che riconosca l'importanza di creare questa rete.


Questo e' il merito di nascere meglio senza il quale difficilmente tutte noi ci saremmo conosciute."


Neo mamma

15 visualizzazioni